fbpx

Lettera dal Presidente

Generalmente non scrivo lettere ma l’occasione è troppo importante per non farlo.

Sono passati 20 anni, ma se chiudo gli occhi rivedo perfettamente quel ragazzo squattrinato con tante idee e sogni in testa.

I sogni sono stati il motore di tutto. Sognavo di creare una realtà innovativa che si distinguesse dalle altre per l’eccellenza e la capacità di realizzare prodotti efficienti ma che fossero anche esteticamente belli.

Ho iniziato a concretizzare le mie idee e a proporle nel mondo. All’inizio è stata dura, ho ricevuto tanti rifiuti, tante porte in faccia, tante obiezioni ma l’amore e la convinzione in quanto realizzavo non mi hanno mai fatto demordere.

Le mie “chiavi”? Amare ciò che si fa con convinzione, vivere con energia e pathos e perseverare nei propri obiettivi.

Il lavoro occupa gran parte della vita, il solo modo per essere soddisfatti è amarlo e provare a farlo con convinzione, nel modo migliore.

Ho sempre creduto che per realizzare una buona realtà il fattore umano fosse fondamentale, per questo non ho delegato fasi a terzisti che economicamente risultavano più convenienti, ma ho preferito investire nel personale. Oggi sono circondato da tanti collaboratori efficienti, leali e affidabili, che condividono i valori e le strategie dell’azienda.

Mi avete dato una grande dimostrazione anche in quest’ultimo anno così funesto, in cui è accaduto l’inimmaginabile.

Fare l’imprenditore oggi è veramente difficile, si lotta ogni giorno contro le multinazionali, in mercati che cambiano repentinamente e tutto è volatile. A questo si è aggiunto a sorpresa il Covid: un elemento sconosciuto che ha spiazzato il mondo e, non vi nego, ha spaventato anche me. Ho avuto paura dell’ignoto, di ciò che sarebbe potuto accadere a me, alla mia famiglia, a voi, al nostro lavoro.

Decidere di non chiudere e di diversificare l’azienda è stato difficile, quante notti insonni! Ma a posteriori posso dire sia stata una delle migliori decisioni che abbia mai preso.

Se avessimo chiuso avremmo perso commesse importanti con conseguenti ripercussioni sul futuro dell’azienda. Invece ciascuno di voi si è sentito parte integrante di questa realtà, abbiamo fatto squadra ed insieme abbiamo lottato per garantire ad Errecom un futuro ancora più splendente.

Un ringraziamento va anche a tutti i nostri clienti per avere dimostrato la loro onesta ed incessante fedeltà al brand, e ai fornitori, per averci garantito la professionalità necessaria allo sviluppo dell’azienda.

Grazie personalmente ad ognuno di voi e grazie a mio fratello Nicola che mi ha sempre supportato e che ha condiviso anche le preoccupazioni legate a questo periodo così difficile. Sono veramente fiero di questa meravigliosa squadra!

Sono trascorsi 20 anni, ho i capelli brizzolati e le rughe, ma ancora tanti sogni nel cuore e finalmente una felicità nell’anima.

 

Grazie a tutti!

Luca Ronga